giovedì 10 dicembre 2009

CIAMBELLA NATALIZIA




Rieccomi....sono scatenata in questi giorni!!! i motivi sono fondamentalmente tre:
1) ho una pasta madre portentosa che non vedo l'ora di utilizzare
2) non ho molti ospiti a cena ma solo pernottamenti, quindi ho più tempo libero per "sperimentare"
3)con questo freddo il forno aiuta a mamntenere più alte le temperature di casa

detto questo, ieri mi è arrivato il secondo numero di sale&pepe di dicembre....wow! quest'anno due numeri in un mese! magari pure lo scorso anno me ne sono arrivati due e non ci ho fatto caso (può essere....ehm..) però devo dirvi che questa seconda rivista è fantastica ed ha ottime idee su pranzi, cene, merende e chi più ne ha più ne metta, inerenti al natale.
e così, sfogliando il giornale mi sono imbattuta in una ciambella all'uvetta, che mi ha fatto venire subito in mente il panettone e la mia strepitosa pasta madre.
ma, bando alle ciance, ecco a voi la ricetta:

dosi per 10 persone

430 di farina
2 uova intere
1 tuorlo
140 gr di pasta madre (oppure 25 gr di lievito fresco)
200 gr di acqua (oppure 1.5dl di latte se utilizzate il cubetto di lievito)
80 gr di burro a pomata
50 gr di zucchero
100 gr uvetta
la scorza grattugiata di mezzo lmone bio
succo di 1 arancia
50 gr mandorle tostate
granella di zucchero vanigliato

ammorbidire l'uvetta nel succo di arancia. sciogliere la pasta madre nell'acqua. aggiungere la farina ed impastare nella planetaria con il gancio. aggiungere le uova sbattute, l'uvetta e il succo di arancia, il burro, la scorza grattugiata del limone, le mandorle e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto elastico.
lasciare lievitare per almeno 6/8 ore. disporre l'impasto in uno stampo a ciambella, spennellare la superficie cn il tuorlo d'uovo sbattuto e cospargere con la granella di zucchero. infornare a 180° per 40 minuti circa.

questa è la mia versione riveduta e corretta. direi un'ottima alternativa al panettone :-)
molto buona!

14 commenti:

  1. @ mary: sìssì è proprio buona. l'ho assaggiata prima e devo dire che è un'ottima alternativa al panettone. la farò sicuramente per natale :-)

    RispondiElimina
  2. vale lapena allora il secondo numero di sale e pepe??? l'idea della ciambella mi piace,

    RispondiElimina
  3. sei scatenatissima!! ma che bello!
    ma l'uso della pasta madre era suggerito dalla ricetta o hai fatto tu tutte le variazioni per poterla usare?? sai che sei un genio? e sai che dovresti provare quella liquida?? la prossima volta che ci vediamo....

    RispondiElimina
  4. @valentina: secondo me val la pena l'acquisto del secondo numero. ci sono un sacco di idee, comprse idee regalo mangerecce. in più c'è una sezione dedicata alla merenda ed al bicchiere accompagnato (solitamente un aperitivo accompagnato da un bocconcino molto ma molto sfizioso)
    @ evelyne: ho fatto i cambiamenti necessari per poter utilizzare la pasta madre. mi sono basata sulla ricetta per il pane e l'ho adattata a questa. difatti se non si ha la pasa madre si usano 25gr di lievito in cubetto e il latte necessario per farlo sciogliere.
    la prossima volta che ci vediamo so già che cosa mi porterai allora...ma che bello!!!
    ps: questo non ha nulla a che vedere con il post ma oggi ho comperato il riga limoni!!!!!!!! è fantastico!!!! sono andata all'ikea e guarda caso era lì che aspettava proprio me. sono contentissima!!!! :-))

    RispondiElimina
  5. un gran ciambellone complimenti

    RispondiElimina
  6. @ gunther: grazie!
    devi provarlo..è buonissimo!

    RispondiElimina
  7. mi hanno detto di affacciarmi di qua(evelyne) per il gruppo di acquisto ka è gia' il secondo treno che perdo mi sa che siamo in due le interessate per ora..

    RispondiElimina
  8. Io pure sono interessata per il gruppo di acquisto KA!!!Quando lo fate fatemi un fischio!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Salamander, sono Patricia b. (non so se ti ricordi di me. Ti ho trovato cercando il gruppo d'acquisto ed è stata una bella sorpresa!!! Complimenti per il blog. Volevo dirti che a presto avrei l'intenzione di pendere (finalmente) la Ka. Parlando con Babuska, ho saputo degli acquisti convenienti (anche perchè vorrei alcuni attrezzi e il tostapane ecc.) Mi sai dire qualcosa?
    Un abbraccio e grazie:)
    Patricia

    RispondiElimina
  10. Io pure devo prendere degli accessori e magari il food processor!!!!

    RispondiElimina
  11. http://burrofragola.wordpress.com/2010/02/04/gruppo-di-acquisto-kitchenaid/ stiamo organizzando il gruppo di acquisto!!!

    RispondiElimina
  12. @ patricia: scusa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! leggo solo ora il commento, accidenti!
    non sono più venuta sul blog e così non ho letto. mi dispiace.
    ps: sto vendendo il mio ka praticamente nuovo (ha 1 anno circa) in ottimo stato, a 350 euro. dimmi se ti interessa. lo vendo perchè ne vorrei acquistare uno bianco. altrimenti aspettiamo il prossimo gruppo di acquisto.
    ps2: ma tu sei la patricia con cui ho "parlato" sul cavoletto? quella della quiche di felder...sei tu? faccio cinfusione.

    RispondiElimina
  13. Thankyou for dropping by simply.food .Your visits and comments are very much appreciated.

    RispondiElimina